Come un seme

uomo che germogliafb

 

Caro Amico della Saga del Leone oggi voglio portarti un messaggio di fiducia nel tuo viaggio verso la luce. Tu sei un seme, e a questo punto del viaggio puoi ancora percepirti solo, abbandonato e al buio, perchè sei racchiuso nella spelonca, nella grotta, sei come nel grembo della terra. 
Tutto questo è normale, va bene e non preoccuparti, fa parte del cammino , del processo evolutivo per passare da seme a pianta.
Tu sei proprio questo: un seme che sta raccogliendo le forze, le energie per crescere e diventare ciò che già sei. Il seme infatti racchiude nel suo nucleo tutto ciò che è, è stato e sarà!


Non avere più paura delle tue emozioni, esse sono l’humus che ti fornisce il carburante per spingerti sempre più sù, senza energie non si muove nulla e tu senza di esse saresti un seme inerme, spento, non attivo, Saresti sterile e vuoto!
Oggi è bene tu sappia è che sei un seme divino incarnato, ovvero sei stato interrato in Madre terra per poter crescere e portare anche tu i frutti, proprio come l’albero da cui provieni.


Tutto è perfetto e sta seguendo un piano di sviluppo preordinato per farti crescere, nel tuo DNA spirituale sono impresse le informazioni di risveglio e di consapevolezza che stai faticosamente elaborando per farle diventare tue, ossia Te!
Visualizza il il tuo nucleo di luce come un seme luminoso che ha immagazzinati in sè i codici cosmici della tua evoluzione.. Prendi qualche respiro consapevole e nella fase della ritenzione immagina che i codici del tuo DNA si amplifichino, arricchendosi di nuovi strati. Occorre solo la tua intenzione e che tu possa immaginare la dilatazione della tua spirale aurea. Ripeti l’esercizio con costanza e applicazione e vedrai sempre più luce dentro e fuori di te.


Il Seme sta rafforzandosi e nel suo modello matrice troverà la via per venire alla luce!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui