Sulla Terra siamo in prestito

Sulla Terra siamo in prestito

Tutto quello che stiamo vivendo è in prestito d’uso, nulla ci appartiene. Nulla si può trattenere, perchè nulla si crea e nulla si distrugge. Tutto si trasforma e si evolve, quindi cambia incessantemente.

Gli esseri umani invece hanno fatto della materia la loro casa, il loro Dio, e hanno investito tanto su questo capitale, perdendolo sempre!

Abbiamo ricercato l’immortalità in un piano dove l’unica cosa certa è il passaggio: infatti siamo come nuvole nel cielo che si spostano, mutano forma, si dissolvono.

Da anni anche una branca della scienza, la fisica quantistica, sta riconoscendo che la solidità della materia è un’illusione, infatti essa è data da una particolare vibrazione aggregante che, grazie alla forza di gravità, permette il manifestarsi di questo piano denso e coagulato di energie.

Siamo tutti concessi in prestito a questo pianeta, siamo come cellule che rimangono vive il tempo necessario per compiere la propria missione, e poi torniamo ad essere Coscienza.

Perchè quindi affannarsi tanto, arrabbiarsi e lottare se poi alla fine del viaggio, quando scade il prestito, scopriamo il miraggio e lo vediamo ritornare polvere?

Le illusioni di separazione, superiorità e supremazia hanno fatto cadere l’uomo in uno stato di prostrazione e paura, quindi impotenza di e schiavitù. Questa è la caduta: credere nell’inganno, nella menzogna!

Ma le spinte che stanno arrivando da tanto tempo ormai, stanno assottigliando sempre più il velo che ci separa, stanno facendo in modo che i nostri occhi riescano a vedere e le orecchie a sentire.

Non c’è nessuno là fuori, non c’è niente da conquistare o da dimostrare. Abbiamo già tutto quel che ci serve, siamo a Casa, la dimensione di Dio non è mai stata lontana. Spazio e tempo non esistono se non nella nostra limitata percezione dei 5 sensi.

Siamo venuti in prestito per capire tutto questo e per portare noi stessi come dono, come messaggio d’Amore… questa è forse l’unica cosa che possiamo e dobbiamo fare: vivere in amore il presente eterno che oggi ci ha dato un “vestito color pelle”.

Viviamolo e distribuiamo bellezza e gioia quanto possiamo, cosicché domani al prossimo cambio d’abito potremo lasciarlo andare con leggerezza e gratitudine, sapendo di averlo usato bene!

LAAV you, Gabriella

*************

Se ti è piaciuto il post “Sulla Terra siamo in prestito”, potrebbe interessarti anche:

Siamo Anime

Siamo scintille divine

3 Commenti

  1. si viviamolo Gabriella cara …..lo trovo giusto e saggio e consolante!!! Siamo in prestito fino a che non torneremo da dove siamo venuti!!! ❤️ ❤️ Grazie ❤️ ❤️

  2. Siamo qui per amarci e amare!!!! ❤️

  3. E si … siamo in prestito alla vita . Siamo in prestito al finito tratto di cui ci viene assegnato un cammino ..Nell affannosa corsa, ci sovrastiamo di affanni e di speranze artificiali . In continua illusione ci spostiamo in una meta confusa , senza intravedere quello che nello sfuggire, indica il corposo e intenso sublime esistere ..
    E si… l immortale momento , al di la’ del resistere in un avvincente duello .. ottenere e aggrappare la certezza della conquista e di una sicurezza , che mentre pensi sia giunta senza piu lasciarti , ti svela il vuoto e stordito devi riproporti ad una nuova energia, che in diversa vibrazione ti rimanda …
    Sguardo perso per vedere quello che solo nel silenzio del perderti tra l immenso, si fa voce , per richiamarti al tuo manifestarti oltre questo esistere !…
    E in un incontro con la grazia del bello divino, in avvertita Essenza , il cuore espande il suo propendere verso l Amore di Dio !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui